“HEaLthy Promotion Living Lab through Alternate Reality GamE” – Bando “Supporto alla crescita e sviluppo di PMI specializzate nell’offerta di contenuti e servizi digitali” – Apulian ICT Living Labs – SMARTPUGLIA 2020 – PO FESR PUGLIA 2007-2013 – Asse I – Linea di Intervento 1.4. – Azione 1.4.2

Il progetto HELP LARGE mira a concepire, sviluppare e sperimentare un prototipo di Alternate Reality Game (ARG) e App mobile, per promuovere un’efficace educazione alla salute e all’alimentazione, basata sul modello terapeutico dell’empowerment di comunità in giovani con e senza cronicità nefrologiche. Nello specifico, questo progetto ha lo scopo di raggiungere i seguenti obiettivi scientifici e tecnologici:

  1. Definire modelli innovativi e adattativi di empowerment di utenti giovani e adulti con e senza cronicità nefrologiche, finalizzati a sviluppare le loro conoscenze e capacità di auto-gestione da un lato di uno stile di vita sano, dall’altro della cronicità.
  2. Costruire e implementare un sistema di promozione e comunicazione sull’educazione alla salute mediata dall’ARG Cibopolis e da NephroApp, in grado di supportare le dinamiche interattive e partecipate per il coinvolgimento diretto dell’utenza finale in fase di sviluppo e sperimentazione dell’ARG Cibopolis.
  3. Analizzare i fabbisogni dei giovani e della popolazione in genere, con e senza cronicità, con riferimento ai temi dell’educazione alla salute e all’alimentazione mediata dalle tecnologie ARG Cibopolis e NephroApp.
  4. Progettare un ARG innovativo e una App user-friendly. In questo contesto, gli obiettivi scientifici saranno relativi a: (a) tecniche avanzate di profilazione utente per realizzare percorsi di apprendimento adattivi; (b) agenti intelligenti per la rilevazione automatica di soglie di rischio e la conseguente attivazione di notifiche per monitorare i dati clinici di giovani con cronicità nefrologica; (c) interfaccia multimodale e architettura plugin della piattaforma di gaming; (d) integrazione di processi di rilevazione e  monitoraggio di dati clinici con educazione terapeutica e social networking. In questo caso sarà opportuno considerare quali criteri di verifica gli indici di aderenza e congruenza tra l’architettura progettuale dell’ARG-App con: (a) gli aspetti applicativi del modello terapeutico dell’empowerment di comunità; (b) i fabbisogni/le aspettative dei giovani utenti finali, (c) le modalità di monitoraggio a favore degli operatori socio-sanitari.
  5. Sviluppare i prototipi ARG e App utilizzando tecnologie di comunicazione ubique e multicanale. In questo caso sarà opportuno indicare sia la coerenza della piattaforma di ARG e App con i parametri di multicanalità e di ubiquità, sia la compatibilità/interoperabilità della piattaforma di game e app con diversi sistemi operativi (ad es., Apple IoS e Android). Inoltre, sarà anche opportuno verificare la user satisfaction ex-ante, in itinere e ex-post degli utenti finali coinvolti nella fase di sviluppo.
  6. Testare e sperimentare il prototipo dell’ARG-App su molteplici dispositivi e piattaforme, coinvolgendo direttamente gli utenti finali. In questo caso, sarà opportuno verificare l’interoperabilità software dell’ARG-App, la user satisfaction ex post sviluppo, considerando la semplice e intuitiva fruibilità del gioco in tutti i suoi aspetti (ad es., login, dinamiche di game, etc.).