DEFINIZIONI PRINCIPALI 

App TmasDroid: applicazione software dedicata ai dispositivi di tipo mobile (smartphone e tablet) per la gestione in mobilità della rilevazione delle presenze del personale aziendale.

Cooperativa E.D.P. La Traccia detta anche Traccia: la società Titolare, sviluppatrice e fornitrice dell’App. 

Cliente: La Società/ Ente in qualità di datore di lavoro con licenza d’uso e con diritto di gestione e di  utilizzo dell’App. 

Utente: dipendente della Società/Ente che utilizza l’App. 

Data Center: significa i centri servizi che ospitano i server interconnessi, di proprietà di Traccia o di  terzi, sui quali risiede l’App. 

Corrispettivi: significa le somme, indicate nell’Ordine, che il Cliente corrisponderà a Traccia o, se  diversamente indicato nell’Ordine, in ragione della fornitura e licenza d’uso dell’App. 

1. AMBITO DI APPLICAZIONE  

1.1 Le presenti Condizioni Generali regolano l’utilizzo dell’App da parte del Cliente e dei suoi Utenti  nonché di tutti gli aggiornamenti e sviluppi a meno che siano disciplinati da condizioni integrative  separate e autonome. 

1.2 Traccia detiene tutti i Diritti di Proprietà Intellettuale relativi all’App in modo esclusivo.

1.3. Le App possono essere scaricate da uno o più app store, come ad esempio Google Play Store,  Apple App Store, Huawei Store, scelti da Traccia in modo esclusivo. Il Cliente è consapevole che gli  app store sono gestiti da terze parti e che l’App potrebbe non essere più disponibile per il  download o l’utilizzo per motivi indipendenti da Traccia. Il Cliente rinuncia a qualsiasi pretesa nei  confronti di Traccia in caso di indisponibilità dell’App.  

1.4 Traccia non è responsabile di eventuali malfunzionamenti dell’App dovuti al mancato rispetto  dei requisiti tecnici minimi del dispositivo mobile del Cliente e degli Utenti, indicati sugli app store.

1.5 Il Contratto si considera concluso quando Traccia conferma l’attivazione dell’App via email  all’indirizzo indicato durante la registrazione da parte del Cliente e degli Utenti, previa accettazione  integrale delle Condizioni Generali. 

2. CREDENZIALI DI ACCESSO 

2.1. Il Cliente o ciascun Utente potranno accedere all’App utilizzando le credenziali di accesso  create durante la registrazione. 

2.2. Il Cliente è consapevole che se le credenziali di accesso fossero conosciute da terzi, potrebbero  utilizzare l’App senza autorizzazione. Il Cliente sarà responsabile per qualsiasi uso, autorizzato o no,  dell’App con le credenziali di accesso. 

2.3. Il Cliente deve mantenere le credenziali di accesso segrete e garantire che ciascun Utente  faccia lo stesso, evitando di condividerle o consentirne l’uso a terzi non autorizzati.

2.4. Traccia non sarà responsabile per eventuali danni diretti o indiretti causati al Cliente, agli  Utenti o a terzi a causa della mancata conformità alle disposizioni dell’articolo 4.

3. OBBLIGHI DEL CLIENTE 

Con la sottoscrizione del Contratto, il Cliente si impegna a: (a) Pagare i corrispettivi dovuti (b)  Acquistare autonomamente l’hardware e il software necessari, nonché garantire una connessione  adeguata per accedere al Data Center e utilizzare l’App;(c) Aggiornare autonomamente i propri  sistemi informatici e la connettività in base alle eventuali modifiche, sostituzioni e correzioni  apportate all’App dopo la firma del Contratto; (d) Utilizzare l’App secondo i termini della Licenza e  esclusivamente per gli scopi previsti;(e) Fornire a Traccia tutte le informazioni necessarie per un  corretto adempimento delle obbligazioni contrattuali, comunicando tempestivamente eventuali variazioni, comprese quelle relative agli Utenti;(f) Garantire che ciascun Utente legga e comprenda  le presenti Condizioni Generali;(g) Fornire a Traccia tutti i dati identificativi necessari per utilizzare  correttamente l’App, impegnandosi a mantenerli aggiornati e veritieri. 

4. OBBLIGO DI RISERVATEZZA 

4.1 Nessuna delle parti può comunicare, divulgare o utilizzare in qualsiasi forma qualsiasi  informazione considerata “riservata” o “confidenziale” da Traccia, ottenuta durante l’esecuzione  del Contratto, anche tramite terzi, senza esplicita autorizzazione scritta dell’altra parte, tranne nei  seguenti casi: (a) quando richiesto per l’esecuzione del Contratto; (b) con autorizzazione scritta  dell’altra parte; (c) quando richiesto per legge o da provvedimento amministrativo o giudiziario. 

4.2 Le informazioni e documenti riservati rimarranno tali anche dopo la cessazione del Contratto  per un periodo di 3 anni, a meno che non diventino di dominio pubblico per motivi non imputabili alle parti. 

5. SERVIZIO DI ASSISTENZA 

5.1. Traccia si impegna a fornire al Cliente un servizio di assistenza in cambio del pagamento puntuale dei Corrispettivi. 

5.2. Il Cliente accetta che il servizio di assistenza sarà fornito esclusivamente tramite supporto remoto, senza possibilità di interventi diretti sui propri sistemi informatici. 

6. AGGIORNAMENTI E SVILUPPI 

6.1 Il Cliente deve tener conto che Traccia potrà apportare modifiche o aggiornamenti all’App che  potrebbero comportare la modifica o l’eliminazione di alcune funzionalità o la sostituzione parziale  dell’App stessa.  

6.2 Il Cliente esonera Traccia da eventuali danni derivanti da tali modifiche, a meno che non derivino da dolo o colpa grave di Traccia.  

6.3 Gli aggiornamenti e sviluppi non includono modifiche necessarie a causa di normative italiane,  comunitarie o straniere che hanno un impatto significativo sull’operatività e sui costi di Traccia o sulla struttura dell’App, o che apportino modifiche sostanziali alla normativa esistente al momento  del Contratto. 

7. CORRISPETTIVI 

7.1. Il Cliente si impegna a pagare i Corrispettivi indicati nell’Ordine al momento della sottoscrizione del Contratto, salvo diversa indicazione, e a ricevere regolare fattura  successivamente da Traccia. I Corrispettivi devono essere corrisposti in via anticipata rispetto al  periodo di fruizione dell’APP e sono esenti da I.V.A. e altri oneri di legge. 

7.2. I Corrispettivi saranno aggiornati annualmente del 100% della variazione in aumento dell’indice ISTAT dei prezzi della produzione dei servizi, calcolato come media degli ultimi dodici  mesi. 

7.3. Il Cliente accetta che l’App è soggetta a costanti evoluzioni tecnologiche e normative che richiedono aggiornamenti, sviluppi e, talvolta, sostituzioni per garantirne la funzionalità.

7.4. In caso di mancato o ritardato pagamento, il Cliente perderà il beneficio del termine e sulle somme dovute si applicheranno interessi di mora come previsto dalla legge.

7.5. Il Cliente rinuncia a eccezioni prima di adempiere alle proprie obbligazioni di pagamento secondo l’articolo 7 del Contratto. 

8. PROPRIETÀ INTELLETTUALE 

8.1 Tutti i diritti relativi alla Proprietà Intellettuale dell’App, compresi quelli di sfruttamento economico, della documentazione, degli Aggiornamenti e Sviluppi, dei lavori preparatori e dei lavori derivati appartengono esclusivamente a Traccia e/o ai terzi proprietari indicati nell’Ordine, nelle Condizioni Integrative o nella documentazione tecnica di supporto in tutto il mondo. 

8.2 Al fine di consentire al Cliente di utilizzare l’App, Traccia concede una Licenza non esclusiva, non  trasferibile, temporanea e limitata al numero massimo di Utenti indicati nell’Ordine.

8.3 Il Cliente si impegna ad utilizzare l’App e gli Aggiornamenti e Sviluppi nel rispetto della Licenza e dei diritti di Proprietà Intellettuale di Traccia o di terzi. 

8.4 I diritti sui marchi, loghi, nomi, nomi a dominio e altri segni distintivi associati all’App restano di  esclusiva titolarità di Traccia o di terzi e il Cliente non può utilizzarli senza autorizzazione scritta.

9. RESPONSABILITÀ DEL CLIENTE E DEI RISPETTIVI UTENTI 

9.1. Con l’accettazione delle presenti Condizioni Generali, il Cliente dichiara di (i) avere tutti i diritti e poteri necessari per concludere e dare esecuzione piena ed efficace al Contratto e di (ii) voler utilizzare l’App (ivi inclusi gli eventuali Aggiornamenti e Sviluppi) nell’ambito della propria attività imprenditoriale, artigianale, commerciale o professionale e che, pertanto, non si applicano nei suoi confronti le disposizioni del D.Lgs. 206/2005 a protezione dei consumatori. 

9.2. Il Cliente si impegna a far sì che le disposizioni del Contratto siano rispettate da ciascun Utente. Anche ai sensi dell’art. 1381 c.c., il Cliente è considerato esclusivo responsabile dell’operato di tali soggetti e garantisce altresì il rispetto di tutte le normative applicabili, ivi incluse quelle in materia fiscale e civile. Pertanto Traccia è manlevata da qualsivoglia responsabilità in merito ai contenuti inviati e allegati dal Cliente e dai rispettivi Utenti attraverso l’APP. 

9.3. In particolare, è fatto divieto di utilizzare i Software, i Servizi Cloud e/o gli Aggiornamenti e Sviluppi al fine di depositare, conservare, inviare, pubblicare, trasmettere e/o condividere dati, applicazioni o documenti informatici che:(a) siano in contrasto o violino i diritti di Proprietà  Intellettuale di titolarità di Traccia e/o di terzi;(b) abbiano contenuti discriminatori, diffamatori, calunniosi o minacciosi;(c) contengano materiali pornografico, pedopornografico, osceno o comunque contrario alla pubblica morale;(d) contengano virus, worm, trojan horse o, comunque, altri elementi informatici di contaminazione o distruzione;(e) costituiscano attività di spamming, phishing e/o simili;(f) siano in ogni caso in contrasto con le disposizioni normative e/o regolamentari applicabili. 

9.4. Traccia si riserva il diritto di sospendere la fornitura e l’accesso all’App al Cliente o a ciascun Utente, ovvero di impedire l’accesso ai dati ivi memorizzati, qualora venga a conoscenza di una violazione di quanto previsto nel presente articolo e/o venga avanzata espressa richiesta in tal senso da un organo giurisdizionale o amministrativo in base alle norme vigenti. In tal caso, Traccia provvederà a comunicare al Cliente le motivazioni dell’adozione della sospensione all’accesso, salva  la facoltà di risolvere il Contratto  

9.5. Il Cliente prende atto che l’App può contenere e/o necessitare dell’uso di software cosiddetti open source e si impegna, anche ai sensi dell’art. 1381 c.c. per ciascun Utente, ad osservare i termini e le condizioni ad essi specificamente applicabili. Ove necessario, tali condizioni verranno rese idoneamente conoscibili al Cliente da parte di Traccia. 

10. RESPONSABILITÀ DEL FORNITORE 

10.1. Traccia non fornisce alcuna garanzia sul fatto che l’App soddisfi le esigenze specifiche del  Cliente, sia priva di errori o offra funzionalità non previste nelle specifiche tecniche e nella  documentazione. 

10.2. Il Fornitore non sarà responsabile per eventuali danni diretti o indiretti derivanti dall’uso non  conforme dell’App da parte del Cliente, degli Utenti o di terzi. 

10.3. Il Fornitore non sarà responsabile per malfunzionamenti o mancata fruizione dell’App a causa  di una connettività inadeguata. 

10.4. Il Cliente e gli Utenti sono responsabili della correttezza delle elaborazioni effettuate con l’App e il Fornitore non sarà responsabile per eventuali danni derivanti da tali elaborazioni.

10.5. Il Fornitore non verifica i dati e i contenuti inseriti dal Cliente o dagli Utenti e non sarà responsabile per eventuali errori o omissioni in essi.

10.6. Il Fornitore non sarà responsabile per attacchi informatici o accessi non autorizzati al Data Center o all’infrastruttura cloud, salvo il caso di dolo o colpa grave. 

10.7. La responsabilità del Fornitore non potrà superare l’ammontare dei corrispettivi pagati dal Cliente nell’anno in cui si è verificato l’evento di responsabilità. 

10.8. Resta inteso che le disposizioni precedenti non limitano le responsabilità previste dalla normativa applicabile, inclusa la protezione dei dati personali. 

11. RITIRO O SOSTITUZIONE DEL PRODOTTO 

11.1 Il Cliente è consapevole che l’App è soggetta a continue innovazioni tecnologiche che potrebbero renderla obsoleta e richiedere il ritiro dal mercato e la sostituzione con nuove soluzioni tecnologiche.  

11.2 Traccia si riserva il diritto, a sua esclusiva discrezione, di ritirare i Servizi Cloud e/o i relativi Software durante la durata del Contratto. In caso di ritiro, Traccia comunicherà per iscritto al Cliente con almeno sei mesi di preavviso e fornirà una descrizione del nuovo prodotto che sostituirà l’App obsoleta. Se il prodotto obsoleto non viene sostituito, il Contratto cesserà di avere effetto per quel prodotto. Se il prodotto obsoleto viene sostituito, il Cliente avrà il diritto di recedere entro 15 giorni dalla comunicazione di ritiro. In caso contrario, il Contratto continuerà con il nuovo prodotto. 

12. MANLEVA 

Il Cliente si impegna a manlevare e tenere indenne Traccia da qualsiasi danno, pretesa, responsabilità e/o onere, diretti o indiretti e comprese le ragionevoli spese legali, che Traccia dovesse subire o sopportare in conseguenza dell’inadempimento da parte del Cliente e/o di ciascun Utente di ciascuno degli obblighi previsti dal Contratto  

13. SOSPENSIONE E INTERRUZIONE DEL SERVIZIO 

13.1 Traccia farà ogni ragionevole sforzo per garantire la massima disponibilità dei Servizi Cloud.  Tuttavia, il Cliente è consapevole e accetta che Traccia potrà sospendere e/o interrompere la  fornitura dell’APP previa comunicazione scritta, nel caso in cui siano necessari interventi di  manutenzione ordinaria o straordinaria al Data Center e/o all’Infrastruttura Cloud. In tali situazioni,  Traccia si impegna a ripristinare le funzionalità dell’App nel minor tempo possibile. 

13.2 Traccia si riserva inoltre il diritto di sospendere o interrompere la fornitura dei Servizi Cloud:  (a) in caso di mancato o ritardato pagamento dei Corrispettivi;  

(b) per ragioni di sicurezza e/o riservatezza;  

(c) in presenza di violazioni da parte del Cliente e/o degli Utenti degli obblighi di legge sull’utilizzo  dei servizi informatici e della rete internet;  

(d) in caso di problematiche al Data Center e/o all’Infrastruttura Cloud che richiedano la  sospensione dell’accesso, inclusa la possibilità di sostituzione e/o migrazione, previa  comunicazione scritta al Cliente sulle ragioni della sospensione e le tempistiche per intervenire.

14. MODIFICHE CONTRATTUALI 

14.1 Dato il contesto tecnico e normativo complesso in cui opera Traccia e i suoi prodotti e servizi,  nonché la necessità di aggiornare regolarmente l’organizzazione e/o la struttura tecnica e  funzionale per soddisfare le esigenze dei clienti, il Cliente acconsente che il Contratto potrebbe  subire modifiche da parte di Traccia, previa comunicazione scritta (anche tramite e-mail o  programmi informatici).  

14.2. In caso di modifiche, il Cliente ha il diritto di recedere dal Contratto entro 15 giorni dalla  ricezione della comunicazione scritta, inviando una comunicazione scritta a Traccia tramite  raccomandata con ricevuta di ritorno o posta elettronica certificata. 

14.3. Se il Cliente non esercita il diritto di recesso nei termini e nei modi indicati, le modifiche al  Contratto si considereranno definitivamente conosciute e accettate e avranno efficacia vincolante.

15.DURATA

15.1. A meno che sia diversamente specificato nell’Ordine, il Contratto avrà validità per un periodo  di 365 giorni a partire dalla data di pagamento dei Corrispettivi da parte del Cliente, senza  possibilità di tacito rinnovo.  

15.2. Nel caso in cui il Cliente abbia ricevuto un “pacchetto” prepagato di licenze del Software da  parte di un terzo soggetto, il Contratto avrà durata fino al 31 dicembre dell’anno di concessione,  salvo diverse disposizioni indicate nell’Ordine, e non sarà soggetto a tacito rinnovo. 

15.3. Se il Contratto viene stipulato entro 30 giorni dalla conclusione di un altro accordo tra le Parti  riguardante la stessa App inclusa nel Contratto (il “Contratto Cessato”), la durata del Contratto sarà  considerata a partire dalla data di cessazione del Contratto Cessato. 

16. DIRITTO DI RECESSO 

16.1. La società Traccia si riserva il diritto recedere dal presente Contratto in qualsiasi momento,  previo invio di comunicazione tramite PEC al Cliente con almeno 30 giorni di preavviso.

16.2. Nel caso in cui Traccia decida di recedere per motivi diversi da quelli indicati di seguito, il  Cliente avrà diritto al rimborso della quota corrisposta per il periodo in cui non avrà potuto  usufruire dei Servizi Cloud, qualora tale quota sia stata già pagata. 

16.3. Traccia si riserva anche il diritto di porre fine al Contratto con effetto immediato mediante  comunicazione scritta, nel caso in cui il Cliente non adempia a una delle sue obbligazioni assunte in  uno qualsiasi dei contratti ulteriori stipulati con Traccia, e tale inadempienza costituisce motivo di  risoluzione di detti contratti ulteriori. 

17. CLAUSOLA RISOLUTIVA ESPRESSA  

Fatto salvo il risarcimento del danno, Traccia si riserva il diritto di risolvere il Contratto ai sensi  dell’art. 1456 c.c. a seguito di invio di semplice comunicazione scritta a mezzo PEC ovvero lettera  raccomandata A/R in caso di mancato adempimento da parte del Cliente e/o di ciascun Utente  anche di una sola delle previsioni: (Obblighi del Cliente), (Credenziali di Accesso), (Corrispettivi),  (Riservatezza), (Proprietà Intellettuale), (Responsabilità e dichiarazioni del Cliente e dei rispettivi  Utenti), (Ritiro o sostituzione del prodotto),(Manleva). 

18. CESSAZIONE DEL CONTRATTO E RESTITUZIONE DATI 

18.1. In caso di cessazione del Contratto, per qualsiasi causa intervenuta, Traccia cesserà  immediatamente e definitivamente la fornitura dell’App al Cliente. 

18.2. Dopo la cessazione del Contratto, il Cliente potrà recuperare i propri dati, documenti e/o  contenuti utilizzando le funzionalità dell’App per un periodo di 12 mesi. In alternativa, potrà  richiedere la restituzione di tali dati, documenti e/o contenuti tramite modalità di consegna  automatizzata, previo pagamento di costi specifici.  

18.3. Se il Cliente non scarica o richiede la restituzione dei dati entro il termine stabilito, Traccia  provvederà alla cancellazione permanente nel rispetto della normativa vigente. 

18.4. Alcune disposizioni del Contratto rimarranno valide anche dopo la sua cessazione.

19. COMUNICAZIONI 

Tutte le comunicazioni al Cliente inerenti al Contratto potranno essere effettuate all’indirizzo email  o pec comunicato dal Cliente medesimo nell’Ordine. Resta inteso che sarà cura e responsabilità del  Cliente comunicare ogni variazione in relazione all’indirizzo email o pec identificato dal Cliente per  tutte le comunicazioni. 

20. LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE 

Il presente contratto è regolato e deve essere interpretato in conformità alla legge italiana. Foro  competente è il Tribunale di Matera. 

21. CESSIONE DEL CONTRATTO  

Salva preventiva autorizzazione scritta di Traccia ex art. 1407 cc, è fatto divieto al Cliente di cedere,  in tutto o in parte, il Contratto. 

22. TRATTAMENTO DATI PERSONALI

22.1. Le Parti riconoscono e si danno reciprocamente atto che la sottoscrizione del presente  Contratto comporteranno la raccolta e il trattamento di dati personali del Cliente (nonché di parti  ad essi correlate, quali procuratori, legali rappresentanti, etc.) da parte di Traccia per le finalità  necessarie all’esecuzione del predetto Contratto e in conformità alla Legislazione in materia di  protezione dei Dati Personali e alle altre eventuali previsioni di legge applicabili. Traccia, in qualità  di titolare del trattamento, si impegna a trattare tali dati secondo quanto riportato nell’informativa  rilasciata da Traccia ai sensi dell’articolo 13 del GDPR. 

22.2. Resta inteso che il Cliente è titolare del trattamento ai sensi del GDPR rispetto ai dati  personali di terzi soggetti /rispettivi Utenti (i “Dati Personali di Terzi”) a cui Traccia potrebbe avere  accesso per la fornitura e la manutenzione dell’App. Rispetto a tali dati Traccia agirà quale  responsabile del trattamento ai sensi dell’art. 28 del GDPR (il “Responsabile”) Qualora il Cliente  agisca quale responsabile del trattamento dei dati per conto di un terzo titolare, il Cliente  garantisce che quest’ultimo ha autorizzato il ricorso a Traccia quale sub-responsabile del  trattamento (il “Sub-Responsabile”) ai sensi degli artt. 28 e 29 GDPR. 

22.3. Rispetto ai Dati Personali di Terzi, il Cliente resterà pienamente responsabile  dell’adempimento nei confronti degli interessati di tutti gli obblighi previsti dal GDPR e dalla  Legislazione in materia di protezione dei Dati Personali ad esso applicabili in qualità di titolare del  trattamento. Traccia non assume alcuna responsabilità in merito alle conseguenze derivanti  dall’inosservanza da parte del Cliente degli obblighi sul medesimo gravanti in qualità di titolari del  trattamento, se non per effetto e nei limiti di eventuali violazioni commesse da Traccia stessa in  qualità di responsabile del trattamento ovvero violazioni del contratto di nomina a responsabile o  MDPA. 

Ai sensi e per gli effetti degli articoli 1341 e 1342 c.c., il Cliente dichiara di aver letto, esaminato e di  approvare specificamente i seguenti articoli e le rispettive clausole del Contratto: 3. Obblighi del  Cliente; 4. Obbligo di riservatezza; 5. Servizio di assistenza; 6. Aggiornamenti e Sviluppi; 7. Corrispettivi; 8. Proprietà Intellettuale; 9. Responsabilità del Cliente e dei rispettivi Utenti; 10.  Responsabilità del Fornitore; 11. Ritiro o sostituzione del prodotto; 12. Manleva; 13. Sospensione e  interruzione del servizio; 14. Modifiche contrattuali; 15. Durata; 16. Diritto di recesso; 17. Clausola  risolutiva espressa; 18. Cessazione del Contratto e restituzione dati; 20. Legge applicabile e foro  competente; 21. Cessione del contratto; 22. Trattamento dati personali.